Casa » volti di MIRA, Primo piano

Nel Profilo: Roberta Avila

31 Maggio 2012 No Comment
Maggio 30, 2012

Attivismo La giustizia sociale fa solo senso a Roberta Avila. In un certo senso, è sempre stata una parte della sua vita. suoi genitori emigrarono negli Stati Uniti come lavoratori agricoli in un momento in cui i confini erano piuttosto poroso; hanno vissuto e lavorato in una piccola comunità in Colorado. Anche se essi stessi non erano migranti, erano sempre collegati con i lavoratori temporanei, e Roberta ricorda la compassione i suoi genitori esteso a coloro che stavano lottando per sopravvivere, anche se hanno affrontato le proprie difficoltà.

 

Mentre era ancora giovane, suo fratello Magdaleno tornato dal college in California, nell'ambito dei Lavoratori United Farm’ Unione. Ha portato a casa storie e il coraggio con lui, e cominciò a organizzare i lavoratori in Colorado. Roberta prime esperienze con l'attivismo è venuto mentre seguiva il fratello intorno, guardarlo organizzare e creare manifestazioni in San Luis Valley.

 

Istruzione ha portata in Florida, dove ha scoperto che c'erano una pletora di questioni di giustizia sociale che potrebbe richiedere fino. Dopo essersi trasferito a Mississippi, Roberta diretto le sue energie verso le questioni dei diritti delle donne. Ha fatto la sua casa sulla costa, e ha lavorato nel settore non-profit lì per più di venti anni.

 

E 'stato il grande disastro dell'uragano Katrina e le sue conseguenze terribili che ha portato al lancio della Coalizione PASSI(http://www.stepscoalition.org/), l'organizzazione che Roberta ora serve come direttore esecutivo. PASSI si concentra su cinque pilastri della giustizia sociale: giustizia economica, giustizia ambientale, alloggi a prezzi accessibili, conservazione delle comunità storiche, e dei diritti umani. Durante le settimane successive Katrina, vi è stato un afflusso di lavoratori aiutare con gli sforzi di recupero. Molti di questi lavoratori sono immigrati e alcuni erano privi di documenti; imprenditori senza scrupoli ha cominciato a prendere vantaggio della situazione e imbrogliati o rifiutata salari.

 

E 'stato a questo punto che passi e MIRA ha iniziato ad interagire. Organizzatori MIRA discese sulla costa e cominciò a parlare con gli immigrati e incoraggiarli a dimostrare. Attraverso il patrocinio e trattative,MIRA è riuscito a recuperare una grande quantità di perdita del salario o negato. Roberta dice che il lavoro MIRA interseca in particolare con l'impegno Coalizione STEPS ai Diritti Umani.

 

Roberta Avila ora serve nel Consiglio di Amministrazione MIRA, come fa Bill Chandler con la Coalizione PASSI. Roberta dice che ha sempre mantenuto la consapevolezza della difficile situazione degli immigrati a causa della sua situazione familiare. Ha impressionato dal modo in cui unisce MIRA lobbying efficace e costruzione di relazioni per raggiungere i legislatori chiave della politica Mississippi, che descrive gli sforzi della coalizione che sconfisse HB-488 come “fenomenale.”In definitiva, la speranza è che la riforma dell'immigrazione equo sarà affrontata a livello nazionale, in modo che l'immigrazione non sarà più un problema di caldo pulsante in politica statale.

Lascia la tua risposta!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile iscriverti a questi commenti via RSS.

Be Nice. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.